ARTICOLIDiritto al RedditoPER APPROFONDIRE

Ma quale governo del cambiamento?

Più che il governo del cambiamento, questo è il governo della restaurazione: tradisce la democrazia, non ascolta i corpi sociali intermedi, alimenta la rabbia e il rancore delle persone dando speranza solo attraverso la colpevolizzazione delle fasce più impoverite e attuando misure di workfare assistenziale. Prima sostenevano i comitati contro le grandi opere, per la riconversione ecologica, l’acqua pubblica e per “rifiuti zero”, oggi apre discariche, privatizza, si genuflette alle politiche di austerità, effettua tagli al sociale e all’istruzione ampliando, di fatto, la zona grigia in cui operano le mafie.

Mai nella storia italiana abbiamo assistito a un ribaltamento così grande della prospettiva politica di un governo, riscontrando un abisso tra quelle che erano le promesse fatte in campagna elettorale e le politiche messe in campo in piena continuità con il passato.

http://www.numeripari.org/il-def-e-le-misure-messe-in-campo-non-contrastano-le-disuguaglianze-e-non-ci-aiutano-a-combattere-le-mafie-e-la-corruzione/
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
I agree to have my personal information transfered to MailChimp ( more information )
Autorizzo La Rete dei Numeri Pari a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003 e/o successive integrazioni o modifiche
Noi odiamo lo spam. I tuoi dati saranno usati in conformità al Regolamento (UE) 2016/679