ARTICOLIMANIFESTAZIONI E INIZIATIVE

Venerdì 22 novembre ore 17 | 2a Assemblea partecipativa verso il progetto urbano per il S.Maria della Pietà: presentazione delle linee guida

La Consulta Cittadina sul S.Maria della Pietà si è costituita su iniziativa di una serie di associazioni e comitati.Tra questi i promotori della Proposta di Delibera di Iniziativa Popolare sulla Centralità Urbana S.Maria della Pietà che è stata approvata dall’ Assemblea  Capitolina il 22 luglio 2015 (DAC 40/2015).

La Delibera prevedeva un uso prevalentemente socio-culturale dell’Ex Manicomio di Roma ed il rispetto delle normative nazionali e regionali che affidano la Proprietà alla Regione Lazio e il vincolo alla produzione di redditi per finanziare i Servizi Regionali Pubblici di Salute Mentale.

La Consulta è nata fronte dell’indisponibilità dell’Amministrazione Comunale ad appl icare quella delibera in ogni sua parte, e dopo la firma di un Protocollo di Intesa tra Comune, Regione ed ASL, nell’estate 2018 che affida proprietà ed uso del S.Maria alla ASL RM 1 per uso sanitario, contravvenendo alle norme, alla stessa Delibera 40 ed alle richieste espresse per anni da cittadini ed associazioni.

FINALITÀ:

  • Tutela di  Proprietà, gestione, finalità PUBBLICHE
  • Uso prevalentemente socio-culturale
  • Ripristino e recupero delle opere e delle funzioni turistiche finanziate dal Giubileo 2000 e smantellate illegittimamente
  • Progetto Urba no trasparente e partecipato
  • Rispetto della Norma nazionale sull’uso dei redditi per i Servizi di Salute Menale Rispetto della Norma regionale sulle proprietà dei beni Proprietà alla Regione Lazio Rispetto delle Norme Urbanisti che del PRO sulla Pianificazione delle Centralità Urbane
  • Limite ragionevole degli usi sanitari come previsto dalla DAC 40/2015

STRUMENTI

  • La Consulta Cittadina per la C.U. S.Maria della Pietà, ha lanciato, in un’Assemblea Pubblica, il 17 luglio 2019, la costruzione di un Piano Urbano part.ecipativo rispettoso delle norme che raccolga le proposte di associazioni e cittadini fatte negli ultimi 25 anni.
  • Progetto alternativo al Piano di Assetto della ASL RM, acriticamente fatto proprio dal Comune di Roma, che disattende la nonnativa nazionale e che fa del
  • S.Maria della Pietà un illegittimo ed inutile polo sanitario senza senso nel quadrante nord -ovest della città già saturo di poli ospedalieri pubblici e privati.

LA CONSULTA È APERTA A TUTTE LE REALTÀ CITTADINE CHE CONDIVIDONO I CONTENUTI DELLA DELIBERA 40/2015 E VOGLIONO CONTRIBUIRE ALLA PIANIFICAZIONE DEL S.MARIA DELLA PIETÀ NEL RISPETTO DELLE NORME E NELL’INTERESSE  PUBBLICO.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
I agree to have my personal information transfered to MailChimp ( more information )
Autorizzo La Rete dei Numeri Pari a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003 e/o successive integrazioni o modifiche
Noi odiamo lo spam. I tuoi dati saranno usati in conformità al Regolamento (UE) 2016/679