ARTICOLIAutonomia differenziataMANIFESTAZIONI E INIZIATIVE

Martedì 26 novembre – prima riunione del GDL per lo Stop dell’autonomia differenziata

Il 26 novembre, presso la Sala Bianca di Viale Flaminia 53 (alle 17.30), si svolgerà una discussione, organizzata dal Comitato per il ritiro di qualsiasi autonomia differenziata, sulla compatibilità dei Livelli essenziali di prestazione (LEP), prescritti dall’art. 117 Cost. (secondo comma lettera m), con le disposizioni dell’articolo 3 Cost., che obbligano le istituzioni della Repubblica a rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale che impediscono il pieno sviluppo della persona umana. La relazione introduttiva sarà tenuta dal prof. Claudio De Fiores.

La questione è di rilevante importanza, tanto che l’attuale Ministro per gli affari regionali, Boccia, ha presentato la bozza di un disegno di legge in cui si prescrive la definizione dei LEP, che, all’apparenza, dovrebbe essere la condizione necessaria per varare le Intese differenziate con le Regioni; invece, si precisa nel testo che esse potranno essere siglate se, entro dodici dall’entrata in vigore della legge, i LEP non saranno stati definiti.

Più in generale i LEP pongono il problema se essi sono atti a rispettare l’osservanza delle disposizioni dell’art. 3 Cost., in quanto, nelle leggi fin qui approvate, sono declinati come ‘prestazioni minime’, quindi non sufficienti a garantire la rimozione degli ostacoli – in qualunque dimensione si presentino – che impediscono il pieno sviluppo della persona. Emergono, poi, questioni di democrazia: chi decide i LEP? Nella ‘bozza Boccia’ si prosegue nella linea tecno-burocratica, proponendo che un Commissario, sostenuto da organi tecnici, li definisca, come se non fossero i cittadini a dover manifestare i propri bisogni e preferenze.

Questo con Claudio De Fiores è il secondo di un ciclo di incontri che vedranno altri due appuntamenti dedicati ai fabbisogni standard, finalizzati a socializzare informazioni e conoscenze per continuare con consapevolezza la mobilitazione contro le autonomie differenziate, una semplice etichetta della secessione dei ricchi.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
I agree to have my personal information transfered to MailChimp ( more information )
Autorizzo La Rete dei Numeri Pari a processare i miei dati personali secondo il Decreto Legislativo 196/2003 e/o successive integrazioni o modifiche
Noi odiamo lo spam. I tuoi dati saranno usati in conformità al Regolamento (UE) 2016/679