Accoglienza. La propaganda e le proteste del rifiuto, le scelte istituzionali sbagliate – a cura di LUNARIA

Accoglienza. La propaganda e le proteste del rifiuto, le scelte istituzionali sbagliate – a cura di LUNARIA

In questa ricerca a cura di Lunaria vengono documentate le numerose proteste contro l’apertura o la presenza di centri di accoglienza che hanno attraversato tutto il il 2016, le quali hanno preoccupato molto le realtà sociali, soprattutto se messe in connessione con il dibattito pubblico egemonizzato dalla rivendicazione del “primato” dei cittadini nazionali, gli indirizzi delle ultime comunicazioni prodotte dalla Commissione Europea e le recenti iniziative legislative del Governo italiano. In gioco non c’è infatti solo la garanzia del principio di eguaglianza e di non discriminazione delle persone straniere in arrivo o già residenti sul territorio. La logica binaria del noi/loro e dell’amico/nemico, la sostituzione delle pratiche di solidarietà con quelle di competizione (individuale e collettiva) e la disumanizzazione delle persone che ne deriva rischiano infatti letteralmente di disintegrare le relazioni sociali e gli equilibri, già molto precari, della nostra democrazia.

In questo dossier si analizzano  innanzitutto 210 episodi di “rifiuto” dell’accoglienza monitorati nel 2016.  In secondo luogo vengono illustrati i contenuti dei Decreti Legge n.13 del 17 febbraio 2017 e n.14 del 20 febbraio 2017, la cui conversione in legge è proprio in questi giorni in discussione in Parlamento. Il DL n.13 interviene tra le altre cose a modificare il sistema di detenzione amministrativa dei Centri di Identificazione ed Espulsione (CIE).

https://www.lunaria.org/wp-content/uploads/2017/03/0FOCUS1_DEFINITIVO_13marzo.pdf

15 marzo 2017 / by / in
Comments

Comments are closed here.