Il dovere di un No costituzionale

Pubblicato il Pubblicato in ARTICOLI, PER APPROFONDIRE

Di Maura Cossutta – 18 settembre 2020 Il No al referendum costituzionale per il taglio dei parlamentari bisogna spiegarlo bene, sapendo che si va decisamente controcorrente. Prevale infatti largamente un senso comune, ben radicato e purtroppo alimentato da oggettive, valide ragioni. Parlamentari assenteisti, incapaci di fare una legge ma molto esperti a fare i lobbisti, […]

Decrescita come alternativa a un pianeta post-COVID

Pubblicato il Pubblicato in ARTICOLI, Coronavirus, Giustizia ambientale ed ecologica, PER APPROFONDIRE

15 agosto 2020 – Di Matías Guerrero Gatica e Marcela Marquez García / El Mostrador, sezione opinioni / elmostrador.cl La decrescita come opzione inizia a suonare forte nei forum internazionali. Tanto che un gruppo di 174 scienziati ha scritto una lettera al governo olandese con una chiara allusione alla decrescita come unica opzione in un […]

Votiamo NO al referendum costituzionale che riduce il numero dei parlamentari

Pubblicato il Pubblicato in ARTICOLI, PER APPROFONDIRE

Il 20 e 21 settembre si vota per il referendum costituzionale che riduce il numero dei parlamentari del 36,5%: un taglio drastico che soffoca tanto la rappresentanza a livello nazionale, quanto  la voce dei territori. Si tratta di una riforma pericolosa per la stabilità del sistema costituzionale, poiché taglierà fuori dal Parlamento le minoranze politiche (così  […]

Il nostro NO è contro una democrazia ancor più oligarchica

Pubblicato il Pubblicato in ARTICOLI, PER APPROFONDIRE

10-09-2020 – di: Tomaso Montanari e Francesco Pallante Il popolo italiano chiamato a decidere, nel referendum del 20 e 21 settembre, se ridurre di oltre un terzo il numero dei parlamentari vive un perfetto caso di “democrazia del monosillabo” (Alfonso Di Giovine). Non potremo distinguere, o argomentare: dovremo scegliere tra Sì e No, su una questione terribilmente complessa. Benché […]

Noi siamo la Terra: impattare meno non basta

Pubblicato il Pubblicato in ARTICOLI, Giustizia ambientale ed ecologica, La via libera, PER APPROFONDIRE

Non è sufficiente essere consumatori sensibili: dobbiamo riconoscere diritti, tutela e titolarità giuridica ad altre entità viventi a prescindere dai nostri. Nel nuovo libro “Radical choc. Diritto alla salute, collasso climatico e biodiversità”, le riflessioni di De Marzo per la rubrica de lavialibera * Che succede se l’economia si scorda di essere un sottosistema finito dell’ecologia? […]